sirti_imprendititvity

Pigro tra le startup finaliste per Sirti Imprenditivity

In occasione della Call4Startup organizzata da Sirti, azienda specializzata in infrastrutture tecnologiche, Pigro è stata candidata nella rosa delle 10 startup ritenute più interessanti che parteciperanno alla finale di Imprenditivity.

Sirti ha dato vita al programma Imprenditivity per coinvolgere imprese innovative e PMI nello sviluppo di progetti ad alto valore tecnologico. Ciò vuol dire riuscire ad apportare innovazione in campo aziendale migliorando, con soluzioni tecnologiche, lo svolgimento delle attività operative, la condivisione delle conoscenze, la gestione dei rischi.

Pigro prenderà parte alla Startup Arena dove presenterà la sua proposta, in occasione del Sirti Annual Meeting 2020 che si terrà l’11 Febbraio presso l’Auditorium del “Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci” di Milano.

La proposta di Pigro si colloca nell’ambito d’innovazione del “Field Data Feedback“, ovvero cerca di fornire una soluzione che permetta, in ambito aziendale, di sintetizzare la conoscenza derivante dalle attività di progetto e renderla facilmente disponibile ai vari reparti aziendali, per migliorarne l’operatività e la competitività.

La soluzione proposta da Pigro si avvale di un software che, grazie all’intelligenza artificiale, attinge informazioni dalla Knowledge Base aziendale e fornisce un “assistente virtuale” che è in grado di fornire risposte coadiuvando le operazioni di Helpdesk e Servizio Clienti.

In secondo luogo la proposta di Pigro per Imprenditivity mira anche ad affrontare un’altra sfida, che è quella del “Sirti Global Village“: implementare una Intranet social facile e intuitiva, abilitata per dispositivi mobili, capace di creare interazione e connessione tra i dipendenti.

Cos’è Imprenditivity?

La Call4Startup “Imprenditivity” è stata creata da Sirti sulla base dei paradigmi di open innovation e co-innovazione, quelli con cui ogni azienda dovrebbe affrontare i cambiamenti.

Il progetto Imprenditivity prende forma in 2 fasi. Nella prima Sirti ha coinvolto i dipendenti dell’azienda in un contest creativo per trovare idee che risolvano problemi reali o aprano nuove opportunità di business.

La seconda fase prevede, invece, un bando per realizzare progetti mediante una Call4Startup. Imprese innovative e PMI sono chiamate a collaborare alla creazione di una o più proposte innovative, che se premiate verranno finanziate e sviluppate con Sirti.

Prima fase: i cluster dell’innovazione

Il contest aziendale che ha aperto il programma Imprenditivity ha portato alla luce 4 innovation needs espressi dal personale stesso, ovvero 4 terreni fertili su cui Sirti, come molte altre aziende, ha necessità di costruire innovazione.

Cluster 1 – Sirti Goes Digital: prevede la creazione di valore per l’azienda attraverso la trasformazione e standardizzazione di processi, l’adozione di nuovi modelli operativi, l’introduzione di strumenti e soluzioni che portino efficienza, agilità e aiutino a ridurre i costi.

Cluster 2 – People & Culture: punta all’introduzione di soluzioni, strumenti e metodi per la formazione e l’informazione, la gestione della conoscenza, la condivisione di best practices e il coinvolgimento delle persone.

Cluster 3 – Focus on Customer: erogare nuovi servizi oppure migliorare la qualità di quelli esistenti. In questa sfida vengono premiate le idee che introducano nuovi strumenti, nuove soluzioni tecnologiche, nuovi modelli di business che valorizzino le caratteristiche Sirti e generino valore per clienti nuovi o esistenti.

Cluster 4 – Safety & Health: si punta a migliorare la capacità di valutare i rischi che mettono a repentaglio la salute e la sicurezza del lavoratore. Si ricercano soluzioni per migliorare l’efficacia e l’efficienza dei controlli di sicurezza e strumenti che possano ridurre i rischi intrinsechi alle attività svolte dal personale.

Seconda fase: challenge per le Startup

Sulla base dei 4 cluster individuati nella prima fase, che rappresentano i terreni di innovazione, le migliori idee ritenute valevoli di implementazione sono state trasformate in challenge. Sulla base di esse le Startup vengono chiamate a sfidarsi, proponendo soluzioni innovative da lanciare sul mercato.

Le challenge sono 5:

  • Control Drones
  • MENS (Mobile Environmental Sensing)
  • Digital Safety
  • Field Data Feedback
  • Sirti Global Village

Le Startup ritenute in linea con il progetto, candidate online e valutate dallo staff di Imprenditivity, sono state convocate durante la Startup Arena per presentare le proposte di fronte alla giuria di Sirti.

La presentazione che risulterà più convincente verrà poi ammessa alla fase finale del programma, in cui la proposta commerciale, completa di Business Plan, verrà esaminata dal Comitato Investimenti di Sirti e potrà ricevere approvazione per lo sviluppo della soluzione proposta.

Per approfondimenti sul progetto Imprenditivity è possibile visitare sirti.it/

Comments are closed.